La funzione del docente di e-learning

funzione del docente nell elearning
Indice dei contenuti

Tutor, consulente, facilitatore, mentore, dinamizzatore, coordinatore… Qual è la funzione del docente nell’e-learning??

Nella formazione online, ci sono molti nomi di insegnanti. Questo non sorprende, perché essere un insegnante online è molto diverso e i compiti sono molto più impegnativi rispetto alla modalità faccia a faccia.

Se state pensando di partecipare alla formazione online e volete sapere quale sarà il vostro ruolo, questo post offre una panoramica dei sette principali funzioni del docente.

Continua a leggere.

La funzione del docente elearning

Guidare il discente

La funzione del docente elearning

Poiché per alcuni studenti potrebbe essere la prima formazione online, dovete assicurarvi di conoscere a fondo la piattaforma di apprendimento e di saper guidare gli studenti attraverso di essa.

È importante che, fin dall’inizio, gli studenti imparino a navigare nel campus e a scoprire i vantaggi e le strutture di questa modalità di apprendimento.

Pertanto, dovrete mostrare loro i passaggi, da come utilizzare e accedere agli strumenti a come organizzarsi per raggiungere con successo la valutazione del corso.

Facilitare l'apprendimento

Un’altra funzione del docente elearning è quella di trovare costantemente nuovi metodi di apprendimento e di offrire lezioni straordinarie. In altre parole, innovare e sperimentare nuove metodologie di insegnamento e non cercare di riprodurre le tecniche precedentemente utilizzate in classe.

Inoltre, nel mondo online non è sufficiente essere un esperto del settore. Bisogna saper trasferire le proprie conoscenze ed esperienze in modo diverso.

Per questo motivo, gli insegnanti dovrebbero sfruttare gli strumenti esistenti e utilizzare le diverse risorse e attività fornite dalla piattaforma di elearning per creare dinamismo. Ci riferiamo ad attività di proposta, letture audiovisive e altri esercizi pratici che aiutano a mantenere l’interesse e incoraggiano l’autoapprendimento.

Motivare

Motivare

Come formatore di e-learning, dovrete rafforzare l’aspetto emotivo dell’apprendimento, in modo che i discenti mantengano l’interesse e un buon atteggiamento dall’inizio alla fine del corso.

A tal fine, vi consigliamo, ad esempio, di fornire ai vostri studenti obiettivi chiari e un calendario con le scadenze.

Non dimenticate di fornire un feedback che serva da apprendimento e da supporto. Infatti, far sentire loro che sono accompagnati durante l’apprendimento da soli è in gran parte un modo per evitare il rischio di abbandono degli studenti.

D’altra parte, ricordate di rispettare il loro ritmo di apprendimento. Siate consapevoli che la flessibilità è uno dei principali vantaggi della formazione online e forse uno dei motivi per cui hanno deciso di sceglierla.

Dinamizzare un corso

A sua volta, la dinamizzazione sarà decisiva per il successo e la soddisfazione degli studenti. Per questo motivo, genera una conversazione diretta con loro e risolve i loro dubbi in un ambiente di fiducia.

La funzione docente, in questo senso, sarà quella di informarli sui canali di comunicazione disponibili per mantenere il contatto. Ad esempio, la chat o la videoconferenza sono strumenti presenti sulla piattaforma didattica, ideali per le esercitazioni.

Moderato

Moderazione, una delle funzioni del docente di e-learning da considerare

Così come è necessario incoraggiare la partecipazione, è anche necessario moderare tutte le conversazioni che si generano nelle discussioni di gruppo e nei forum, al fine di trarre vantaggio dall’apprendimento collaborativo tra gli studenti.

I forum di discussione sono strumenti in cui il discente può aprirsi ad altri discenti e sentirsi membro di un gruppo, e sono essenziali per creare dinamismo.

Di conseguenza, crea un’atmosfera di discussione che porta alla riflessione e alla condivisione di idee e fa sentire gli studenti coinvolti nel loro processo di apprendimento.

Tuttavia, la vostra performance sarà cruciale, introducendo nuovi concetti, creando discussioni e incoraggiando la discussione o rispondendo nei momenti giusti.

Infine, ricordate che questo è uno spazio di rispetto e di ascolto in cui tutti devono sentirsi liberi di esprimere la propria opinione.

Seguito

Allo stesso modo, bisogna controllare l’evoluzione degli studenti in un ambiente di flessibilità, vicinanza e rispetto, tenendo conto delle differenze individuali: partecipazione ai forum, contenuti, tempi di connessione, numero di accessi…

Come abbiamo detto a proposito del feedback nelle esercitazioni, assicuratevi di prendere contatto anche a livello individuale per segnalare i progressi, motivare e garantire il completamento del corso online.

Valutare

Valutare

Va da sé che una funzione del docente di e-learning sarà quella di valutare gli studenti in base ai criteri precedentemente annunciati in ciascuna unità del programma.

Correggere e fornire un feedback sulle attività svolte dai discenti sarà essenziale per la loro motivazione e per confermare se le conoscenze sono state acquisite correttamente o meno.

Sappiamo che la funzione del docente nell’e-learning non è facile. Infatti, deve organizzare l’agenda, condividere le proprie conoscenze, creare un ambiente stimolante e partecipativo, seguire, rispondere alle domande e valutare.

Tutti questi compiti, che possono sembrare opprimenti, soprattutto se si ha un numero elevato di studenti, sono oggi notevolmente semplificati grazie alle piattaforme di e-learning (LMS).

evolCampus, ad esempio, è una piattaforma progettata in modo che insegnanti e studenti possano lavorare comodamente ed essere altamente produttivi.

Condividi se pensi che possa piacere a qualcuno

Potresti essere interessati a...

La funzione del docente di e-learning

Le funzione del docente di e-learning sono, tra le altre, la guida del discente, la moderazione e la dinamizzazione. Date un’occhiata e diventate i migliori!

Iniziate a erogare formazione online con la migliore piattaforma LMS

Il sistema più semplice con tutto il necessario